News

cambio-di-stagione-2.jpg

Il cambio di stagione in 5 mosse

Arrivederci estate! Le giornate in riva al mare, vissute in compagnia di amici e famiglia, sono un dolce ricordo, purtroppo. Non ci resta che aspettare il passare delle stagioni per riassaporare questi momenti di assoluto relax!

Nell’attesa, però, diamoci da fare, rimbocchiamoci le maniche e affrontiamo gli impegni che ci aspettano con l’arrivo della nuova stagione. Settembre, infatti, non porta con sé solo il ritorno sui banchi di scuola dei nostri figli: dobbiamo fare i conti anche con il tanto temuto cambio stagione all’interno dell’armadio.

 

cambio di stagione 3

 

È arrivato il momento di mettere da parte t-shirts, bermuda e costumi per fare spazio a maglioni, giubbini, cappotti, sciarpe e cappelli. Are you ready? Non farti prendere dal panico. Oggi ti raccontiamo un metodo efficace per mettere in ordine l’armadio della tua cameretta. Ecco i 5 punti da seguire per un cambio di stagione esemplare.

 

#1 Che scatole

Prima di entrare nel vivo del cambio di stagione, procurati delle scatole (di cartone o in plastica), sacchetti per abbigliamento di diverse dimensioni, grucce, carta & penna, stracci & detersivi per la polvere, antitarme, una scala e – cosa assolutamente da non trascurare – della buona musica per allietare il lavoro.

 

#2 Svuotatutto

Hai reperito gli strumenti di lavoro? Puoi finalmente procedere con il cambio di stagione. La prima cosa da fare è svuotare completamente l’armadio: riponi i capi sul letto, ben piegati, senza gettarli alla rinfusa. Adesso puoi pulire a fondo l’armadio: prendi la scala per raggiungere i ripiani più alti, utilizza l’antitarme per un’azione più efficace.

 

#3 Una questione logica

È arrivato il momento di selezionare i capi da conservare in vista della prossima estate. Coinvolgi tuo figlio in questa fase per capire quali sono i suoi vestiti preferiti, quali sono troppo logori per poter essere ancora indossati e quali sono ormai “piccoli”, ma ancora in buono stato e perfetti da regalare a chi ne ha più bisogno.

Al termine di questa selezione, sistema i vestiti all’interno delle scatole e dei sacchetti. Poi riponi tutto nella parte superiore dell’armadio. Segui un ordine logico: in questo modo, se avrai bisogno di trovare qualcosa a distanza di tempo, potrai riuscirci al primo tentativo.

 

#3bis Rifallo

Ripeti tutti i passaggi del punto #3. Questa volta, però, applica il criterio di selezione ai vestiti della stagione in arrivo.

 

#4 Riempitutto

Eccoci arrivati al momento clou del cambio di stagione. Riempi l’armadio con i vestiti che hai scelto di utilizzare per affrontare i mesi più freddi. Appendi giubbetti, camicie, vestiti, grembiuli e pantaloni. Magliette e maglioni, invece, piegali all’interno dei cassetti e sui ripiani, ordinandoli in base al peso e al colore. Per assicurarti un odore gradevole sui vestiti, metti un sacchettino di lavanda all’interno di ogni scomparto dell’armadio: un rimedio ecologico, 100% naturale.

 

#5 Prevenzione, sempre!

Un ultimo dettaglio, molto importante. Non dimenticare di lasciare all’interno dell’armadio uno spazio vuoto da riempire con i nuovi acquisti, all’ordine del giorno con i tuoi bambini che giorno dopo giorno crescono cambiando esigenze e necessità.

 

cambio di stagione

 

Adesso il cambio di stagione non ha più segreti. Prima di metterti all’opera, ricorda che, se vuoi progettare una cameretta dove estetica e funzionalità convivono perfettamente, Ferrimobili rappresenta la scelta ideale: grazie a Su Misura, Stesso Prezzo puoi personalizzare le dimensioni di ogni elemento dell’arredo in lunghezza, larghezza e profondità, per sfruttare al meglio tutto lo spazio a tua disposizione. Continua a seguirci su Facebook, e scrivici se desideri ulteriori informazioni sulle nostre camerette: non vediamo l’ora di risponderti.

ferrimobiliadmIl cambio di stagione in 5 mosse
condividi con

Vuoi sapere qual è il rivenditore a te più vicino?

Nome*

Cap*

Provincia*

Cognome*

Email*

Vuoi essere aggiornato sulle news di Ferrimobili?